Olivi da Siepe

Rappresentano certamente l’uso meno classico, e proprio per questo più particolare, dell’olivo: utilizzate per la realizzazione di siepi di svariati metri, queste piante hanno un’alta capacità di adattamento a differenti climi e tipi di terreno.

Gli olivi da siepe riescono a crescere rapidamente in altezza, infoltendosi allo stesso tempo di rami e foglie lungo il tronco. Per una descrizione completa dei possibili utilizzi e delle distanze a cui devono essere piantate per favore consultate la descrizione delle singole varietà.

Foto di un olivo ad astone
Foto di un filare di olivi ad astone

Olivo ad “Astone”

Utilizzate per la realizzazione di siepi anche molto estese, hanno una particolare capacità di adattamento a differenti climi e tipi di terreno. Sono fornite in vaso e devono essere piantate a una distanza di circa 60–80 cm una dall’altra. Questa tipologia di pianta può essere utilizzata anche per la realizzazione di “spalliere”.

Dimensioni Disponibili

  • 120–150 cm di altezza.
Foto di un olivo a piramidalis
Foto di un filare di olivi a piramidalis

Olivo a “Piramidalis”

Grazie alla loro forma a cespuglio, queste piante vengono utilizzate per realizzare siepi. Devono essere piantate a circa 100–150 cm l’una dall’altra.

Gli olivi “piramidalis” possono essere utilizzati anche per la realizzazione di viali alberati poichè durante la crescita si sviluppano in modo simile ad un cipresso. In questo caso la distanza di impianto può essere di 4, 5 o anche più metri.

Dimensioni Disponibili

  • Da 40–50 cm a 60–70 cm di altezza.